Il nostro cammino…

“Se ciò che io dico risuona in te, è semplicemente perché siamo entrambi rami di uno stesso albero.” William Butler

Ogni ragazzo, con continuità o per determinati periodi, può manifestare Bisogni Educativi Speciali legati a disparati motivi: fisiologici, psicologici o sociali. Il nostro approccio educativo è caratterizzato dalla volontà di offrire risposte personalizzate in funzione delle caratteristiche personologiche di ciascuno.

Il percorso individualizzato è fondamentale perché ai disturbi evolutivi sono frequentemente legate difficoltà sociali ed emotive: pensiamo all’ansia e alla frustrazione generate dalla necessità di soddisfare alcune aspettative. I giovani, spesso, finiscono con il creare un’immagine negative di sé correlata a un senso di inefficacia e di scarsa autostima che conduce alla demotivazione scolastica. I sentimenti di dolore, spesso vengono mascherati con comportamenti scorretti.

È giusto che ogni studente realizzi pienamente le proprie potenzialità: l’apprendimento è un diritto e la scuola deve essere in grado di adeguarsi alle esigenze dell’individuo.

Noi proponiamo un iter educativo che si articola lungo due percorsi paralleli: il potenziamento metacognitivo e l’acquisizione di una sempre maggiore consapevolezza comunicativa e relazionale.

Il nostro progetto di inclusione scolastica prevede che l’insegnante di sostegno continui a tessere relazioni significative a livello professionale con i colleghi con gli educatori, con il personale assistenziale, con i familiari, con gli operatori sociali e sanitari, con le figure importanti di un territorio, con i rappresentanti degli Enti locali, di varie Amministrazioni. La famiglia è certamente la migliore alleata di un percorso di integrazione scolastica e sociale.

Il nostro team